Samsung Q950T: La Recensione

Formati disponibili:

  • Samsung QE65Q950T: 65 Pollici
  • Samsung QE75Q950T: 75 Pollici
  • Samsung QE85Q950T: 85 Pollici

Guardare la TV su una Samsung Q950T significa ammirare la perfezione. Queste smart TV, altamente tecnologiche, innovative e all’avanguardia, godono di un livello di efficienza a dir poco imparagonabile. E già solo il design, per esempio, ne è la riprova. Parliamo di un pannello “infinito”, ovvero privo di cornici, di uno schermo ultra-slim e del sistema One Invisible Connection, un cavo quasi invisibile che collega tutti i dispositivi esterni alla TV.

65 Pollici
Samsung Q950T Smart TV 65" QLED 8K, Wi-Fi, 2020, Silver
75 Pollici
Samsung Q950T Smart TV 75" QLED 8K, Wi-Fi, 2020, Silver,
85 Pollici
Samsung Q950T Smart TV 85" QLED 8K, Wi-Fi, 2020, Silver,
QE65Q950T
QE75Q950T
QE85Q950T
65 Pollici
Samsung Q950T Smart TV 65" QLED 8K, Wi-Fi, 2020, Silver
QE65Q950T
75 Pollici
Samsung Q950T Smart TV 75" QLED 8K, Wi-Fi, 2020, Silver,
QE75Q950T
85 Pollici
Samsung Q950T Smart TV 85" QLED 8K, Wi-Fi, 2020, Silver,
QE85Q950T

In sostanza, la TV diventa un elemento d’arredo all’interno della stanza. A livello di estetica, quindi, il nostro parere non può che essere positivo. Ora, invece, addentriamoci nelle funzionalità della smart TV, partendo dalle sue specifiche tecniche:

  • Tecnologia schermo: QLED
  • Risoluzione schermo: 8K
  • HDR: Sì
  • Sistema operativo: Tizen
  • Internet e Wifi: Si
  • Porte USB: 3
  • Porte HDMI: 4

Partendo dal presupposto che lo schermo QLED è il miglior prodotto di Samsung, e che la risoluzione 8K è la migliore in assoluto ad oggi esistente, appare abbastanza intuitivo quanto la qualità visiva dei contenuti possa essere elevata. Insomma, stiamo parlando di una risoluzione che è quattro volte quella del 4K, che già di per sé viene utilizzata nella maggior parte delle smart TV per sottolineare la differenza dal Full HD.

Video
9.8
Audio
9.6
Interattività
9.5
Design
9.7
A chi è Consigliato:
A chi è alla ricerca di un televisore adatto a spazi grandi
A chi dispone di un budget molto elevato
A chi NON è consigliato:
A chi dispone di spazi particolarmente ristretti
9.6
Il Nostro Voto Finale

Ma, in aggiunta abbiamo anche altre numerose tecnologie che concorrono a rendere i contenuti realistici, nitidi e, senza girarci troppo intorno, semplicemente perfetti. La prima di cui parlare è sicuramente il Processore Quantum 8K, che sfruttando la tecnologia di deep learning AI, è in grado di creare un’esperienza visiva straordinaria.

La seconda, invece, è l’8K AI Upscaling, che ottimizza le prestazioni di ogni singolo pixel (in totale parliamo di 33 milioni di pixel) in termini di contorno, nitidezza e riduzione del rumore. Come se non bastasse, Samsung Q950T è anche dotata dell’immagine adattiva. In altre parole, le prestazioni dei contenuti si adattano alle condizioni della stanza, per un risultato sempre al top di gamma.

Insomma, per quanto riguarda la qualità visiva, queste smart TV sono una vera e propria garanzia. La risoluzione 8K è qualcosa di sconvolgente e coinvolgente allo stesso tempo, qualcosa che nessun’altra risoluzione è in grado di offrire. Ma, adesso, passiamo al comparto sonoro, anch’esso caratterizzato da peculiarità interessanti ed efficienti:

  • Sistema sonoro Dolby Digital Plus
  • 70 watt di potenza in uscita
  • Miglioramento del dialogo
  • Decodificatore Dolby 5.1

Dulcis in fundo, abbiamo la tecnologia OTS+, che con i suoi sei altoparlanti dedicati, consente al suono di viaggiare in modo altamente dinamico, poiché seguirà il movimento dell’oggetto o del personaggio sullo schermo. Il risultato? Un’esperienza molto più realistica e tridimensionale, che ti pone al centro dell’azione. Anche qui, dunque, non possiamo che inchinarci di fronte all’eccellenza di Samsung.

Da ultimo, abbiamo la sezione smart, che rispecchia il livello di qualità ed efficienza della visione e dell’ascolto dei contenuti su queste Samsung Q950T:

  • Sistema operativo Tizen (completo, semplice e performante)
  • Tap Mirroring per connettere in un secondo lo smartphone alla TV
  • Integrazione dell’assistente vocale Bixby
  • Supporto di Google Assistant
  • App SmartThings per rendere la TV il centro di gestione intelligente della casa
  • Visualizzazione contemporanea di più contenuti (dello smartphone e della TV)

In conclusione? Parliamo di un prodotto “futuristico” che, invece, è già qui in mezzo a noi.

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!