Pulizia Schermo TV: I modi Migliori per eseguirla Correttamente

Pulizia Schermo TV: I modi Migliori per eseguirla Correttamente

Dopo tutto l’impegno che ci hai messo a scegliere e trovare la TV giusta per il tuo salotto o la tua camera da letto sarebbe inopportuno rischiare di rovinarla durante la pulizia. Sullo schermo, così come sulle cornici, si deposita molta polvere, oltre alle impronte che non ci accorgiamo di lasciare.

Ecco quindi che abbiamo deciso di scrivere una guida completa di tutti i consigli che potrai utilizzare per pulire al meglio la tua TV. Grazie a questi suggerimenti avrai la garanzia di eliminare ogni sorta di “sporcizia” dallo schermo del televisore senza rischiare di rovinarlo, graffiarlo o comprometterlo in qualsiasi modo.

Come pulire lo schermo della TV: Consigli utili

Innanzitutto, ci teniamo subito a precisare che le tecniche che potrai utilizzare per far risplendere il tuo televisore rimangono valide per tutti i tipi di schermo, OLED compresi. Allo stesso tempo, ti farà piacere sapere che per pulire lo schermo della TV non è necessario essere in possesso di attrezzature particolarmente specifiche; anzi, è molto probabile che tu abbia già tutto l’occorrente per procedere con la pulizia della TV.

In caso contrario potrai effettuare degli acquisti piuttosto contenuti per correre subito ai ripari. Ad oggi ci sono molteplici soluzioni a cui puoi affidarti per questi strumenti: negozi di elettronica, supermercati o siti online (molto consigliato Amazon). Successivamente ti forniremo qualche spunto che potrai tenere in considerazione per creare un kit su misura per la pulizia della TV.

come pulire schermo tv

Prima però, ci teniamo a sottolineare che il pannello del televisore non deve essere trattato come una qualsiasi superficie di vetro. Molto spesso infatti, si tendono ad usare prodotti per pulire le finestre, che sono troppo aggressivi per il display della TV.

Inoltre, anche la pressione esercitata durante la pulizia non deve essere esagerata, poiché rischieresti di compromettere lo schermo. Insomma, la modalità migliore è la stessa che si utilizza quando si fa la polvere: rimuovere tutto lo sporco con una passata piuttosto delicata.

Allo stesso tempo, ti suggeriamo di dare uno sguardo al manuale d’uso che l’azienda produttrice della TV ti ha lasciato nella confezione. Qualora non ne disponessi più, potrai effettuare una ricerca online o su Google, o sul sito ufficiale del brand.

Nel caso in cui trovassi delle specifiche relative alla pulizia del televisore, il nostro consiglio è quello di attenertici senza improvvisare. Se l’azienda si è premurata di fornire queste indicazioni è molto meglio seguirle piuttosto che fare diversamente.

Pulizia schermo TV: I prodotti migliori per eseguirla

Prima di procedere con qualsiasi attrezzo, ricordati di spegnere la televisione. Potrebbe sembrarti banale, ma è meglio non correre rischi: è sempre meglio pulire un dispositivo elettrico mentre non è in funzione. Inoltre, sulla superficie nera dello schermo avrai più facilità ad eliminare qualsiasi traccia di polvere o impronta, perché molto più visibile rispetto a quando il display rimane acceso.

Dopodiché potrai già procedere con la pulizia dello schermo servendoti di un panno in microfibra. Questi ultimi risultano particolarmente idonei per l’utilizzo poiché non graffiano il pannello e non lasciano i classici “pelucchi” degli altri comuni stracci. A questo punto potrai iniziare ad eliminare le prime tracce di sporco, partendo, possibilmente, dalla cornice superiore.

In questo modo la polvere e qualsiasi tipo di deposito cadrà verso il basso. E’ un po’ lo stesso concetto di quando si porta la macchina a lavare: si comincia sempre dal tetto. Successivamente, potrai passare il panno in maniera indistinta sullo schermo della TV e sul resto delle cornici, per poi concludere con la pulizia del piedistallo (qualora la TV fosse poggiata ad un mobile).

Dopo la prima passata ricordati di scuotere il panno per liberarlo dalla polvere e dallo sporco, e se lo ritenessi necessario, effettua una seconda passata. In realtà, questi semplici passaggi sono già ottimali per rimuovere polvere ed impronte dallo schermo della TV, ma potrebbe darsi che sia presente dello sporco ostinato. In questo caso potrai affidarti a dei prodotti detergenti, che ti aiuteranno a far brillare nuovamente la tua TV. Qui sotto ti riportiamo i migliori tre:

  • Vius Spray Detergente
  • Green Oak Spray Detergente
  • DUO-Clean

L’utilizzo di prodotti specifici per pulire lo schermo della TV garantisce risultati ottimali, oltre ad assicurarti che il display non subirà alcun danno. Tuttavia, ricordati sempre di non spruzzare mai il detergente direttamente sullo schermo, ma di applicarlo sul panno in microfibra.

In alternativa, potrai procedere con la pulizia della tua TV semplicemente inumidendo il panno con dell’acqua tiepida. Queste modalità di pulizia possono essere utilizzate per pulire qualsiasi device elettronico, come gli smartphone o i computer. In fondo, si tratta pur sempre di schermi LCD.

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!