Proiettori Epson : La Nostra guida

Proiettori Epson : La Nostra guida

All’interno del mondo dei proiettori, la casa produttrice giapponese Epson si è ampiamente affermata. Insieme ad altri marchi infatti, i suoi videoproiettori sono quelli maggiormente conosciuti e ricercati dagli utenti, in quanto offrono il massimo dal punto di vista tecnologico.

In questa guida quindi, in base alla nostra esperienza nel settore e ad una valutazione accurata, abbiamo selezionato i migliori proiettori Epson da poter utilizzare in occasioni scolastiche, lavorative e di intrattenimento.

Per concludere, ci teniamo a sottolineare che il ventaglio d’offerta di Epson è davvero molto ampio e variegato, portando sul mercato modelli molto differenti anche per quanto riguarda il prezzo.

Questo infatti, varia in base alle caratteristiche principali dell’apparecchio e alle necessità dell’utente che lo deve acquistare, ma il nostro consiglio è di non valutare il proiettore in base al suo costo, bensì in base a ciò che può offrire.

Il meglio di Epson
Epson EB-2265U LCD (PSI o TFT) Videoproiettore
Proiettore Epson 4K
Epson EH-TW7300 LCD (PSI o TFT) Videoproiettore
Epson EB‑2265U
Epson EH-TW7300
Il meglio di Epson
Epson EB-2265U LCD (PSI o TFT) Videoproiettore
Epson EB‑2265U
Proiettore Epson 4K
Epson EH-TW7300 LCD (PSI o TFT) Videoproiettore
Epson EH-TW7300

Il meglio di Epson: EB‑2265U

Questo proiettore Epson, grazie alle funzioni che offre e alle tecnologie applicate, risulta il miglior candidato per la posizione di miglior proiettore della casa giapponese. Nonostante vi siano modelli che presentano costi decisamente più elevati, il proiettore EB-2265U garantisce un’elevata qualità d’immagine, diverse funzioni per la connettività, ed un prezzo relativamente contenuto.

Grazie alla tecnologia 3LCD ed al pannello LCD da 0,71 pollici, uniti alla risoluzione WUXGA Full HD e ad un aspect ratio di 16:9, questo modello risulta essere perfetto per le situazioni lavorative in team, come conferenze o presentazioni, e per l’Home Cinema.

Infatti, la tecnologia HDBaseT di cui è dotato, consente la proiezione dei contenuti in Full HD fino a 100 metri di distanza, offrendo immagini perfettamente nitide anche in ambienti molto spaziosi. Inoltre, la comodità risiede anche nella possibilità di utilizzare questo proiettore attraverso il fissaggio a muro o di posizionarlo dove meglio si preferisce.

In entrambi i casi, qualora la proiezione dei contenuti fuoruscisse dallo schermo o dalla lavagna, è possibile effettuare un adattamento immediato grazie all’apposito pulsante presente sul proiettore. Anche per quanto riguarda la connettività, questo modello ha decisamente tutte le carte in regola.

Attraverso la funzione di Screen Mirroring, per esempio, è possibile condividere i propri contenuti da diversi dispositivi, senza necessità di collegare alcun cavo. Inoltre, grazie alla funzione Utility EasyMP Multi PC Projection, si ha la possibilità di collegare fino a 50 computer, e di condividere diversi contenuti grazie alla funzione Split Screen.

Infine, anche per quanto riguarda la configurazione dell’apparecchio, i procedimenti sono molto semplici ed intuitivi grazie ai pulsanti dedicati. Sul retro sono presenti due porte USB, una porta LAN e due entrate HDMI.

Proiettore Epson 4K: EH-TW7300

All’interno del mondo dei videoproiettori Epson, una categoria molto ricercata dagli utenti è quella che presenta la risoluzione 4K, in quanto garantisce una qualità d’immagini altamente elevata. Il modello che abbiamo selezionato offre, secondo le nostre accurate valutazioni, un’ottimo rapporto qualità-prezzo, nonostante il suo costo rimanga comunque piuttosto elevato.

In questa categoria infatti, andare alla ricerca di videoproiettori 4K a basso costo può definirsi una reale perdita di tempo. Questi proiettori infatti, esattamente come il modello in questione, dispongono delle tecnologie più aggiornate presenti sul mercato, con il fine di offrire una visione nitida, realistica e dettagliata.

Questo modello Epson, dispone della tecnologia 3LCD e di un pannello LCD da 0.74 pollici, con una risoluzione Full HD con supporto all’HDR ed un aspect ratio di 16:9.

L’elevata qualità delle immagini è data dalla presenza della tecnologia 4K Enhancement, che consente di raggiungere livelli di perfezione d’immagine mai visti prima, consentendo la conversione di contenuti con una risoluzione inferiore (1080p) in contenuti 4K.

L’ EH-TW7300 quindi, risulta essere perfetto per l’HomeCinema in quanto, grazie alle funzioni e alle tecnologie di cui dispone, garantisce un’ottima definizione e risoluzione delle immagini proiettate.

La presenza dell’HDR infatti, aumenta notevolmente il contrasto delle immagini, offrendo neri più scuri e colori più vivaci, regalando una percezione di maggior profondità.

Oltre alla possibilità di proiettare contenuti con una risoluzione cinematografica per i film, questo proiettore Epson offre anche la possibilità di godere di immagini fluide e realistiche sia durante gli eventi sportivi, sia durante le sessioni di gioco e di intrattenimento.

Infine, una comodità di cui tener conto, riguarda la possibilità di memorizzare fino a 10 posizioni differenti, potendo scegliere rapporti diversi per quanto riguarda lo zoom, il focus e lo scorrimento della lente.

Proiettore Epson Full HD: EB-1470UI

Questo proiettore Epson può essere considerato la miglior scelta per condensare l’alta definizione ad un prezzo non eccessivamente alto. I videoproiettori che dispongono della tecnologia Full HD, così come la 4K, sono quelli maggiormente ricercati ed apprezzati sia nel settore HomeCinema, sia per le presentazioni in ambito business.

In particolare, questo modello è stato concepito dalla Epson per occasioni che si presentano primariamente in ambito lavorativo, in quanto il proiettore presenta il fissaggio a muro.  

Il sistema di proiezione presenta la tecnologia 3LCD con un pannello LCD da 0.67 pollici, mentre la risoluzione è un Full HD WUXGA, 1920 x 1200 con un aspect ratio di 16:10. I contenuti possono essere proiettati su un display scalabile fino a 100 pollici, così da poter ottenere una visuale ampia e chiara delle informazioni proiettate.

Grazie alla tecnologia Laser di cui è dotato, questo modello risulta perfetto per essere utilizzato in ambienti come le sale riunioni, creando un ambiente professionale e coinvolgente per tutti i partecipanti.

Inoltre, essendo un videoproiettore interattivo, grazie alle modalità Finger Touch e Dual pen, si ha la possibilità di andare a lavorare direttamente sul contenuto proiettato dall’apparecchio, rendendo più semplice ed interattivo il lavoro in team.

Anche per quanto riguarda la visione dei contenuti, grazie alla funzione Split Screen, questo modello Epson consente la divisione dello schermo in base ai contenuti che si ha necessità di proiettare, senza bisogno di utilizzare due schermi separati.

Questo modello inoltre, grazie alla connessione wireless, offre a tutti gli utenti di potersi collegare alla riunione in qualsiasi momento, sia tramite la funzione Screen Mirroring, sia attraverso la connessione di più pc.

Sempre grazie ad una connettività avanzata, è possibile annotarsi le informazioni su diversi dispositivi, e condividerle con altri utenti anche da remoto. Infine, il modello presenta gli altoparlanti integrati, evitando il problema di dover trovare apparecchiature audio aggiuntive, e di 2 entrate USB e 2 entrate HDMI.

Il massimo dell’interattività: Epson EB-595Wi

A differenza del proiettore descritto in precedenza, i modelli interattivi sono quelli che meglio si prestano a situazioni scolastiche, universitarie o lavorative. Questo modello presenta la tecnologia 3LCD con un pannello LCD da 0,59 pollici, una risoluzione WXGA HD ready (1280 x 800) ed un aspect ratio di 16:10.

Grazie a questo tipo di risoluzione, unita alla resa luminosa di 3.300 lumen e all’ottica ultra-corta, questo videoproiettore consente la proiezione di grandi immagini ad una distanza piuttosto ravvicinata, riducendo drasticamente le problematiche legate alle ombre e ai riflessi.

Per quanto riguarda il versante dell’interattività, anche questo modello presenta la funzione Finger Touch, grazie alla quale è possibile intervenire sui contenuti proiettati direttamente con il tocco delle dita. In alternativa però, si può anche usufruire delle doppie penne interattive, ancora più comode ed efficienti per quanto riguarda i tempi di risposta.

Queste due funzioni inoltre, non necessitano l’installazione di nessun driver, ma vengono elaborate in modo automatico dall’apparecchio. Anche per quanto riguarda la connettività, questo modello dispone della possibilità di collegare diversi device contemporaneamente.

Grazie alla funzione Moderatore, verranno proiettati i contenuti scelti dall’insegnante piuttosto che dal presentatore; inoltre, scaricando l’applicazione iProjection2, si ha la possibilità di visualizzare i contenuti anche da mobile.

Infine, anche per quanto riguarda il risparmio energetico, questo proiettore Epson offre delle caratteristiche interessanti: la lampada ha una durata di 6.000 ore, e non vi è alcuna necessità di attendere i tempi di riscaldamento dell’apparecchio, in quanto utilizzabile subito dopo l’accensione.

Potrebbero Interessarti anche:

Le Nostre Guide:

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!