LG Nano756PA : Recensione

Formati disponibili:

  • LG 43NANO756PA : 43 Pollici
  • LG 50NANO756PA : 50 Pollici
  • LG 55NANO756PA : 55 Pollici
  • LG 65NANO756PA : 65 Pollici
  • LG 86NANO756PA : 86 Pollici
43 Pollici
LG NanoCell 43NANO756PA Smart TV LED 4K Ultra HD 43” 2021 con Processore Quad Core 4K, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMAKER MODE, Game Optimizer, Google Assistant e Alexa Integrati, Telecomando Puntatore
86 Pollici
LG NanoCell 86NANO756PA Smart TV LED 4K Ultra HD 86” 2021, Processore α7 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMAKER MODE, Game Optimizer, Google Assistant Alexa Integrati, Telecomando Puntatore
LG 43Nano756PA
LG 86Nano756PA
43 Pollici
LG NanoCell 43NANO756PA Smart TV LED 4K Ultra HD 43” 2021 con Processore Quad Core 4K, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMAKER MODE, Game Optimizer, Google Assistant e Alexa Integrati, Telecomando Puntatore
LG 43Nano756PA
86 Pollici
LG NanoCell 86NANO756PA Smart TV LED 4K Ultra HD 86” 2021, Processore α7 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMAKER MODE, Game Optimizer, Google Assistant Alexa Integrati, Telecomando Puntatore
LG 86Nano756PA

Gli Smart TV che andremo ad analizzare in questa guida fanno parte della serie NanoCell di LG, più precisamente stiamo parlando dei NANO756PA. Siamo di fronte a dei modelli capaci di raggiungere una risoluzione massima 4K; il tutto sfruttando l’ormai nota tecnologia di retroilluminazione a LED.
Quello che fa dei TV LG Nanocell dei modelli al di fuori dagli schemi è la tecnologia a Nanoparticelle; una soluzione tecnologica ideata, sviluppata e realizzata in esclusiva dalla casa di produzione Asiatica. Come abbiamo potuto appurare nel paragrafo precedente, il sistema di retroilluminazione è il LED; un sistema affidabile e dalle buone prestazioni. Quello che differenzia i prodotti NANO è la presenza di uno strato intermedio all’interno del pannello, esso è infatti in grado di filtrare ed eliminare tutte le impurità derivanti da un sistema LED; questo strato è appunto realizzato mediante l’utilizzo di nanoparticelle dalle dimensioni infinitesimali.
Quello che ne deriverà è un’immagine dai colori nitidi e precisi, in grado di raggiungere dei picchi di definizione e realismo veramente elevati.
A gestire in modo preciso ed efficace l’elaborazione dell’immagine è il performante processore Quad Core 4K, esso è infatti in grado di raggiungere delle prestazioni di elaborazione da primato. Oltre a gestire tutte le operazioni, esso è in grado di riprodurre i contenuti a bassa risoluzione ad un livello vicino al 4K; in questo modo anche i contenuti meno dettagliati verranno rielaborati e resi ad una definizione superiore. Questo è un aspetto che abbiamo avuto modo di testare sul NANO756, e possiamo assicurarvi che le prestazioni sono veramente ottime.
A contribuire ad una resa visiva nitida e dettagliata ci pensa la tecnologia HDR 10 Pro; essa non è altro che un’evoluzione dell’ormai nota HDR, una tecnologia che abbiamo testato già molte volte. Il compito che svolge tale funzionalità è quella di rendere le immagini nitide e dettagliate, un risultato che abbiamo avuto modo di apprezzare su questo modello LG.
Oltre a gestire in maniera brillante i livelli di dettaglio, colore e luminosità NANO756 offre delle apposite modalità per ottimizzare gli usi; sono state infatti sviluppate due modalità che strizzano l’occhio agli appassionati di cinema e agli appassionati del Gaming. La prima è la FilmMaker Mode, essa ha il compito di ottimizzare ciascuna scena (di un Film o di una Serie TV), in modo tale da renderla il più fedele possibile all’idea originale del regista. La seconda, la Game Mode, ha invece il compito di agire su alcuni parametri cari agli appassionati dei videogiochi; in modo tale da migliorare e rendere l’esperienza video-ludica assolutamente appagante.

Video
9.3
Audio
8.2
Interattività
9.1
Design
8.8
A chi è Consigliato:
A chic cerca qualcosa di meglio di un TV LED
Agli amanti del Cinema e delle Serie TV
Agli sportivi e agli appassionati di Gaming
A chi NON è consigliato:
A chi vuole un impianto audio molto potente
8.9
Il Nostro Voto Finale

Oltre alle categorie degli appassionati di Cinema e Gaming, LG ha introdotto su questo Nano756PA delle chicche per gli amanti dello Sport: stiamo parlando del Bluetooth Surround Sound e della Sport Alert, quest’ultima ha l’obiettivo di ricordare allo spettatore quando un evento sportivo prescelto sta per iniziare, in maniera tale da non perder nemmeno un minuto dello sport preferito.

Prima di andare ad analizzare nel dettaglio la sezione “Smart” di questo LG volevamo soffermarci sul design; possiamo tranquillamente affermare che il prodotto sia riuscito dal punto di vista stilistico. Il merito è delle cornici praticamente invisibili su tutti i lati del pannello, esso conferiscono al TV un aspetto minimale e futuristico. Un altro particolare che merita di essere analizzato è il nuovo telecomando, realizzato con un innovativo sistema di puntamento: grazie a questa funzionalità sarà possibile navigare tra i vari menu e le varie impostazioni in maniera fluida e precisa. Questo aspetto ci ha stupito, abbiamo infatti potuto appurare come i tempi di selezione risultino drasticamente ridotti (rispetto ad un telecomando standard).
Passiamo ora ad analizzare quello che è il comparto Smart; siamo di fronte ad un LG dotato di Smart TV WebOS 6.0, un sistema operativo nuovo, veloce ed affidabile. Navigare tra i vari menù proposti risulta facile ed intuitivo, anche grazie al nuovissimo telecomando con puntatore. L’offerta legata all’intrattenimento è completa su tutti i fronti: abbiamo infatti la possibilità di sfruttare tutti i contenuti offerti da applicazioni come Netflix, Disney+, Apple TV e PrimeVideo; questo solo per citarne alcune. Una chicca che abbiamo decisamente apprezzato è la presenza di alcuni tasti scorciatoia sul telecomando, i quali ci permettono di aprire Netflix, PrimeVideo, RakutenTV e Disney+ con un semplice click, un bel risparmio in termini di tempo!
I tasti scorciatoia non finiscono qui, abbiamo infatti la presenza di ben due differenti collegamenti con i più famosi assistenti vocali presenti sul panorama dei TV: Amazon Alexa e Google Assistant. LG Nano756PA vanta infatti la doppia integrazione vocale, in questo modo sarà possibile sfruttare tutte le potenzialità di ambedue i sistemi, richiamabili in maniera fulminea mediante un pratico tasto sul performante telecomando in dotazione. A completare il ricco equipaggiamento di questo Serie LG ci pensano le connessioni fisiche presenti sul retro del pannello; abbiamo infatti a disposizione ben 4 prese HDMI (due delle quali dotate della tecnologia HDMI 2.1), un’uscita per le cuffie, 3 prese USB e una presa Ethernet; ovviamente è presente il sintonizzatore digitale terrestre di ultimissima generazione, il DVB-T2.

Siamo quindi giunti alle conclusioni di questa dettagliata recensione, un test che ci ha soddisfatti sia per le prestazioni visive che per le prestazioni legate al comparto Smart di questo Nano756PA. Se volessimo trovare un difetto quello risiederebbe nella mancanza di un impianto audio particolarmente potente, sono infatti solo 20 i Watt in uscita; ovviamente si potrebbe risolvere il tutto mediante l’affiancamento di una sound bar esterna.
Il prezzo a cui viene venduto questa serie della gamma Nanocell è assolutamente in linea con quanto viene offerto, riteniamo infatti che per una tale tecnologia (innovativa) sia giusto spendere un pò di più, il tutto rispetto rispetto ad un TV dotato del sistema di retroilluminazione LED per così dire “tradizionale”.

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!