Hisense A98G : Recensione

Formati disponibili:

  • Hisense 55A98G : 55 Pollici
  • Hisense 65A98G : 65 Pollici
55 Pollici
Hisense 55" OLED 4K 2021 55A98G, Soundbar Integrata 2.1.2 120W Dolby Atmos, Smart TV VIDAA 5.0, HDR Dolby Vision IQ, Controlli vocali Alexa / Google Assistant, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù 4K
65 Pollici
Hisense 65" OLED 4K 2021 65A98G, Soundbar Integrata 2.1.2 120W Dolby Atmos, Smart TV VIDAA 5.0, HDR Dolby Vision IQ, Controlli vocali Alexa / Google Assistant, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù 4K
Hisense 55A98G
Hisense 65A98G
55 Pollici
Hisense 55" OLED 4K 2021 55A98G, Soundbar Integrata 2.1.2 120W Dolby Atmos, Smart TV VIDAA 5.0, HDR Dolby Vision IQ, Controlli vocali Alexa / Google Assistant, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù 4K
Hisense 55A98G
65 Pollici
Hisense 65" OLED 4K 2021 65A98G, Soundbar Integrata 2.1.2 120W Dolby Atmos, Smart TV VIDAA 5.0, HDR Dolby Vision IQ, Controlli vocali Alexa / Google Assistant, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù 4K
Hisense 65A98G

Era da tanto tempo che aspettavamo l’uscita sul mercato di un TV OLED Hisense, finalmente siamo stati accontentati; il prodotto che andremo a recensire è il nuovissimo Hisense A98G. Con questo prodotto, la multinazionale Cinese, ha l’obiettivo di andare a competere con i marchi top del segmento come LG e Sony; due delle aziende leader nella produzione di pannelli OLED.

Lo Smart TV è stato lanciato sul mercato Italiano in due differenti misure, 55 e 65 pollici; questi due tagli rappresentano lo standard per i pannelli OLED, infatti raramente troviamo schermi dotati di questa tecnologia in tagli più piccoli o più grandi.
Come già ampiamente accennato, la tecnologia che sta alla base della serie Hisense A98G è l’OLED: questa tecnologia è unica nel suo genere, poiché sfrutta dei veri e propri pixel “autoilluminanti” per emettere luce. Questa caratteristica permette ai pannelli OLED una numerosa serie di vantaggi; tra i principali: un contrasto incredibile ed uno spessore ridottissimo.
Il contrasto incredibile è dettato dalla capacita dei Pixel di emettere luce e automaticamente spegnersi per i colori neri, in questo modo; non necessitando di una lampada per la retroilluminazione, i neri appariranno realmente profondi. Allo stesso modo, non essendo prevista la presenza di una “lampada” posteriore, come per i TV LED, lo spessore dei pannelli risulterà veramente ridottissimo. Un’altra peculiarità dei pannelli OLED è l’elevatissimo angolo di visione laterale, grazie a questa caratteristica sarà possibile godere dei contenuti riprodotti sullo schermo anche da angolazioni laterali molto defilate.
Tutte queste peculiarità possono essere apprezzate in maniera evidente su questo A98G, in particolar modo abbiamo apprezzato la vasta gamma cromatica unità ad una profondità di contrasto superiore. Abbiamo recensito numerosi TV OLED e possiamo tranquillamente affermare come questo prodotto Hisense risulti valido.

Non è stato lasciato nulla al caso, anche per quanto riguarda la frequenza di aggiornamento dello schermo. I tecnici Hisense hanno infatti implementato su questo A98G la Ultra Motion; una funzionalità in grado di supportare al meglio i contenuti “più dinamici”. Grazie ad essa, è stata portata a 120Hz la frequenza di aggiornamento del pannello; in questo modo anche i contenuti più frenetici, sia sportivi che legati a i flim d’azione appariranno nitidi e ben definiti.
Oltre agli amanti dello sport e agli appassionati di cinema d’azione, Hisense A98G strizza l’occhio anche agli amanti del Gaming; sono state infatti implementate su questo TV una serie di funzionalità atte a migliorare l’esperienza video-ludica. In particolar modo è stata data la possibilità di ridurre l’input Lag, un aspetto a cui gli appassionati di videogiochi tengono molto; un ridotto Input Lag si tradurrà in un’esperienza di gioco molto più immersiva ed in tempo reale.

Video
9
Audio
9.7
Interattività
9
Design
9.2
A chi è Consigliato:
Perfetto per il Gaming con Xbox o Playstation
Consigliatissimo per lo Sport in TV
A chi cerca un impianto Audio Potente
A chi NON è consigliato:
A chi dispone di spazi particolarmente ristretti
A chi ha a disposizione un budget basso
9.2
Il Nostro Voto Finale

Le qualità video sono assolutamente valide, ma se c’è una cosa in cui gli ingegneri della multinazionale Cinese si sono superati quello è l’aspetto Audio. Hisense A98G risulta infatti uno dei TV più tecnologicamente avanzati sotto l’aspetto sonoro; il merito è della Dolby Atmos, della DTS Virtual X e dell’innovativo sistema Audio Multi-canale.
La Dolby Atmos la conosciamo bene, abbiamo infatti avuto la possibilità di apprezzare questa tecnologia su molti TV di fascia alta. La DTS Virtual X è invece una funzionalità progettata solo dai tecnici Hisense; essa ha lo scopo di offrire un’esperienza Surround veramente immersiva. Ma il vero fiore all’occhiello è l’innovativo e potentissimo sistema audio multicanale: Hisense A98G dispone infatti di un sistema 2.1.2, uno dei più potenti che abbiamo potuto testare.
L’impianto dispone infatti di ben 5 differenti fonti sonore; 2 Speaker nella parte superiore del pannello, un potente subwoofer nella parte inferiore e un’altra coppia di Speaker nella parte frontale bassa. Il risultato che ne consegue è un potente impianto capace di raggiungere i 120 Watt di potenza massima; un valore da primato per un Televisore. Possiamo assicurarvi che i 120 Watt si sentono tutti, e sono capaci di regalare, assieme all’ottima qualità video, un’esperienza assolutamente appagante.
Dopo aver analizzato in maniera approfondita la sezione riguardante le prestazioni audio-video, passiamo ora alla parte strettamente legata all’intrattenimento e alle funzionalità “Smart”.

Il sistema operativo su cui poggia l’intera infrastruttura è l’ormai noto VIDAA 5.0, un sistema su cui Hisense ha fatto da sempre affidamento. I suoi punti di forza sono l’estrema fluidità e la facilità di utilizzo anche per i meno esperti e “smanettoni”. Anche l’offerta legata all’intrattenimento risulta essere ampia, c’è infatti la possibilità di godere di tutti i contenuti delle più famose applicazioni: Netflix, Youtube, PrimeVideo, Dazn, RakutenTV solo citarne alcune.
Non manca nulla anche sotto il punto di vista dell’assistenza vocale; troviamo infatti la funzionalità Amazon Alexa già integrata, oltre che la possibilità di usufruire delle potenzialità di Google Assistant. In questo modo saremo in grado di controllare il TV, andando ad eseguire una numerosa serie di azioni; sarà possibile infatti consultare le ultime previsioni meteo oltre che controllare altri oggetti “domotici” presenti in casa. Tutto questo, solo ed esclusivamente mediante l’utilizzo della nostra voce.
Sotto il punto di vista della connettività non manca nulla, troviamo infatti la presenza di ben 4 porte HDMI 2.1 (il formato che rappresenta ormai lo standard); una USB 2.0, una USB 3.0 oltre ad un ingresso Audio ed un ingresso Ethernet.

L’ultimo aspetto che ci è rimasto da analizzare è quello legato al design del TV; anche su questa peculiarità, la multinazionale Cinese, è stata in grado di svolgere un lavoro attento ed efficace. Il design risulta infatti essere innovativo e filante, con una linea che è difficilmente rintracciabile su tutto il panorama delle televisioni presenti sul mercato Italiano. Lo spessore del pannello è ridottissimo nella parte superiore, ma quello che più colpisce è il basamento. Le linee appaiono taglienti, moderne e minimali; con l’integrazione degli speaker riuscita in maniera perfetta.
Finisce qui il nostro accurato Test, una prova che ha avuto la possibilità di apprezzare uno dei primi prodotti OLED di Hisense. Il TV è apparso bello sotto il punto di vista estetico e performante, con una dotazione audio da primato. Il prezzo di lancio è in linea con i valori attuali del segmento, ovviamente non è un TV per tutti viste le cifre.

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!