Come installare ed utilizzare IPTV per Smart Tv

Come installare ed utilizzare IPTV per Smart Tv

L’IPTV –Internet Protocol Television– viene installato sulla televisione quando si riscontrano problematiche con la connessione dell’antenna, che non consente la normale visione dei canali televisivi. In questo caso quindi, molti utenti si rivolgono alla possibilità di collegare la propria televisione ad Internet attraverso l’installazione dell’app IPTV, per non perdere la visione dei propri contenuti preferiti.

Nonostante il processo sia molto semplice ed intuitivo, ci teniamo a sottolineare che in questa guida parleremo di come utilizzare le app IPTV per la sola visione di canali Tv in chiaro, tralasciando quelli delle pay Tv, in quanto non è assolutamente nostro intento incentivare la pirateria. Un uso illecito dell’applicazione infatti, comporta pene molto severe per gli utenti, in quanto si tratta di comportamenti che non rispettano la legge. Ad ogni modo, grazie a questa guida andremo a capire come è possibile usufruire delle sue funzioni in maniera del tutto chiara e trasparente.

Cos’è IPTV per le Smart Tv

Ancora prima di iniziare a capire come scaricare IPTV sulla propria Smart Tv è necessario capire che cosa sia e quale tipo di contenuti offra. Come indica il nome stesso, la tecnologia IPTV è un sistema che consente la connessione della Smart Tv ad Internet attraverso il protocollo TCP/IP. In questo modo quindi, grazie alla connessione Internet, si può accedere sia ai contenuti della tv classica, sia a quelli pensati specificatamente per il web. Nonostante questa tecnologia disponga di una potenzialità non indifferente, nel corso degli ultimi anni si sono affermate tecnologie OTT  -Over-The-Top-, che funzionano secondo lo stesso meccanismo dell’IPTV, ma che consentono la visione di contenuti anche on-demand.

Tra le piattaforme streaming più famose riconosciamo Amazon Prime Video, Netflix e DAZN. Per poter usufruire dei contenuti offerti dall’IPTV, si può ricorrere ad alcuni programmi, servizi o applicazioni, che è possibile scaricare sul computer, sullo smartphone e sulla Smart Tv. La maggior parte delle applicazioni IPTV è gratuita, semplice da utilizzare e da riempire a proprio piacimento, con i programmi desiderati. In questa sede però, vedremo come scaricare le app per IPTV direttamente sulla Smart Tv. Per concludere, ci teniamo a sottolineare che ogni brand dispone di un’interfaccia e di un sistema operativo proprio, che richiede passaggi specifici, per quanto comunque tutti si assomiglino.

Come scaricare app IPTV su Smart Tv

Il primo passo da compiere è chiaramente quello di verificare che la Smart Tv sia effettivamente collegata ad Internet, o tramite Wifi o tramite la connessione con i cavi; questo passaggio è fondamentale per la riuscita del download delle app IPTV. Come precisato poco fa, ogni marchio presenta un’interfaccia diversa, motivo per il quale cercheremo di spiegare i vari passaggi affinché gli utenti abbiano la possibilità di navigare la propria Smart Tv a prescindere dal brand dell’apparecchio.

Innanzitutto bisogna dirigersi verso la schermata all’interno della quale si trovano tutte le applicazioni scaricabili, e dove vi è anche la possibilità di fare la ricerca specifica grazie alla lente di ingrandimento. Nel caso di Samsung, per esempio, si parla dello Smart Hub, nel caso di Android dello Play Store e nel caso di LG dell’LG Content Store.

Nell’apposito spazio di ricerca dunque, digitare l’acronimo IPTV e visualizzare le ricerche correlate. Arrivati a questo punto, ci si troverà di fronte a due aree all’interno delle quali sono presenti le app per IPTV. La prima è costituita da alcune applicazioni preconfigurate, come per esempio UNO IPTV o ILIRIA IPTV, mentre la seconda offre la possibilità di eseguire una configurazione personalizzata tramite l’inserimento di liste dei canali IPTV.

Come configurare un’app IPTV

Come appena detto, è possibile fare il download di alcune app IPTV che offrono la possibilità di personalizzarle. Quella che ci sentiamo di consigliarti maggiormente, in quanto presente in lingua italiana e gratuita, è SS IPTV. Il procedimento per il download è quello descritto nel paragrafo precedente: recarsi nello store della Smart Tv e cercare IPTV nell’apposita area. Da qui, muoversi con le frecce direzionali fino all’app SS IPTV e cliccare sulla voce Installazione per iniziare il download. Successivamente, tramite il pulsante Avvia, è possibile aprire l’applicazione ed iniziare la configurazione.

Il primo passo da compiere è quello di accettare i termini e condizioni, necessario per continuare con l’utilizzo dell’app. Il secondo passo prevede la navigazione verso l’icona delle impostazioni -solitamente simile ad un ingranaggio- e, successivamente sulla voce Contenuti presente all’interno del menù. Da qui poi, attraverso il pulsante Aggiungi, è possibile iniziare ad inserire le liste IPTV in uno dei formati supportati: m3u, xspf, asx e pls. Infine, per concludere l’operazione, è necessario salvare la lista importata attraverso l’apposita voce Salva, ed iniziare ad usufruire dei contenuti presenti nella playlist appena creata.

IPTV per smartphone: Android e iOS

Come accennato in precedenza, vi sono applicazioni per IPTV per smartphone, tablet e Smart Tv. Nel caso dei primi due, i due sistemi operativi che ospitano diverse app relative a questa tecnologia sono Android e iOS, offrendo agli utenti la possibilità di usufruire dei contenuti televisivi anche da mobile. Poiché parliamo di applicazioni legali, il loro download avviene come di consuetudine dall’App Store, nel caso di Apple, e dal Play Store nel caso di Android.

La maggior parte di queste sono gratuite e personalizzabili a livello di contenuti, ma ricordiamo che è necessario essere collegati ad Internet o ad una rete Wifi per poter usufruire dei contenuti. Inoltre, non tutte le app IPTV sono disponibili per entrambi i sistemi operativi, motivo per il quale abbiamo riportato un elenco delle migliori app IPTV qui sotto:

Applicazione IPTVSistema Operativo
GoIPTV M3U Android – iOS
IPTV Extreme Android
GSE SMART IPTV Android – iOS
RaiPlayAndroid – iOS
PlaylistTV Android
Flex IPTV iOS

Queste sono alcune delle app IPTV che è possibile scaricare sul proprio device, ma ve ne sono molte altre. Ad ogni modo, l’unico elemento da tenere in considerazione è, per l’appunto, se è disponibile per Android o iOS.

Potrebbero Interessarti:

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!