Cavo HDMI: come scegliere quello giusto

Cavo HDMI: come scegliere quello giusto

Il cavo HDMI è lo strumento grazie al quale possiamo trasportare segnali audio e video di elevata qualità tra un computer e un monitor. In alternativa, viene anche utilizzato per collegare la televisione a diversi dispositivi, principalmente d’intrattenimento.

Parliamo di lettori DVD, console o impianti Home Theater. Tuttavia, anche se il cavo HDMI sembra possedere sempre le stesse caratteristiche, in realtà ci sono diverse tipologie di cavi. Questo perché, ogni cavo, è adatto a collegare dispositivi diversi.

Di conseguenza, selezionare il cavo sbagliato -o obsoleto- potrebbe portare delle complicazioni durante il collegamento tra i dispositivi. Ecco perché, nella guida di oggi, parliamo delle differenze che intercorrono tra le diverse tipologie di cavo, e come potrai scegliere quello più idoneo alle tue esigenze.

Quante tipologie di cavi HDMI esistono?

La prima cosa di cui dover parlare è sicuramente la quantità di cavi presenti sul mercato. Al momento puoi scegliere tra quattro modelli differenti, che offrono caratteristiche specifiche. Parliamo di velocità di trasmissione, qualità del segnale e funzioni aggiuntive. Inoltre, devi sapere che tutti i cavi HDMI non possono avere una lunghezza superiore ai 20 metri.

  • HDMI 1.3: questa è una delle prime versioni uscite, tutt’ora supportata e piuttosto diffusa per collegare alcuni vecchi lettori DVD. Inoltre, viene utilizzato anche su alcuni Blu-Ray e sui TV Box, ad oggi molto conosciuti. Garantisce un’elevata profondità del colore, e supporta le risoluzioni fino al Full HD (1920 x 1080);
  • HDMI 1.4: questa invece, è la prima versione recente, in quanto supporta le risoluzioni fino all’Ultra HD 4K (3840 X 2160). Inoltre, per i Blu-Ray compatibili, offre il supporto alla visione di contenuti in 3D. Allo stesso modo, tramite il supporto Ethernet, trasmette il segnale Internet. Tra i cavi HDMI disponibili, questo è quello preso maggiormente di riferimento per quanto concerne l’utilizzo di Smart Tv e computer;
  • HDMI 2.0: questo cavo risulta essere uno tra le versioni più moderne, poiché supporta la tecnologia HDR per i contenuti in UHD 4K. Inoltre, grazie alla frequenta a 48 o 60 FPS, consente la gestione dell’audio a 32 canali. Sul mercato sono disponibili anche delle versioni più aggiornate (2.0a e 2.0b), che consentono il supporto a risoluzioni maggiori all’UHD 4K. Questo è uno dei cavi HDMI maggiormente utilizzato per sfruttare un collegamento con un dispositivo;
  • HDMI 2.1: questo è il quarto ed ultimo modello di cavo HDMI, quello più recente in assoluto. Il suo utilizzo si dimostra perfetto per il collegamento tra due dispositivi via HDMI. Il supporto alle risoluzioni arriva fino al 10K, per offrire il massimo della qualità.

Come puoi vedere, nonostante i cavi HDMI siano esteticamente molto simili, offrono supporti e funzioni diverse. Ecco perché è importante che controlli la versione del cavo, di modo da non acquistarne uno poco adatto alle tue esigenze.

Per essere sicuro di fare la scelta giusta, ti consigliamo di prendere in considerazione cavi HDMI 2.0 o antecedenti. Questo perché, i cavi più moderni non sono compatibili sono con i dispositivi di ultima generazione, ma anche con quelli che supportano solamente cavi HDMI 1.3 e 1.4.

Le tipologie di presa HDMI

Oltre ai diversi tipi di versione, i cavi HDMI si differenziano anche per le tipologie di presa. In questo modo sarà possibile connettere dispositivi differenti dalla Smart Tv o dal computer. Al momento, le tipologie di prese disponibili sono tre:

  • Tipo-A: questa presa è quella considerata standard per i cavi HDMI, in quanto può essere utilizzata per il collegamento delle televisioni moderne, dei computer e di dispositivi come decoder Sky, lettore DVD e console giochi;
  • Tipo-C: questa tipologia rimane più idonea per il collegamento con notebook, in quanto presentano uno spessore ed una dimensione molto ridotta. Solitamente, solo una delle due estremità è di tipo C, di modo da poter collegare l’altra alla televisione, al computer o a qualsiasi altro dispositivo;
  • Tipo-D: la terza ed ultima tipologia di presa è talmente piccola da poter essere collegata ad una porta micro-USB dei telefoni. Questo tipo infatti, è stato pensato solamente per questo collegamento, di modo da consentire la connessione tra smartphone e televisione.

Per quanto riguarda i livelli di diffusione, al giorno d’oggi quello maggiormente utilizzato è quello di tipo A. Tuttavia, sul mercato sono ancora disponibili cavi HDMI di tipo C. Per quanto riguarda l’ultima tipologia invece, questa sta man mano scomparendo, poiché le Smart Tv offrono un collegamento tramite Wifi con altri dispositivi, non necessitando un cavo di connessione.

I migliori cavi HDMI

Ora che abbiamo visto e compreso le differenze che intercorrono tra i cavi HDMI presenti sul mercato, possiamo passare alla pratica. Qui sotto infatti, trovi quelli che possono essere considerati i migliori, in base al rapporto qualità-prezzo. Per acquistare un buon cavo HDMI infatti, non è necessario spendere cifre esagerate, bensì quelle in linea con le funzioni del cavo stesso:

CSL Cavo HDMI 4k 60Hz HDR

CSL - 3m Cavo HDMI 4k 60Hz HDR - HDMI 2.0 a b - 4K 3D UHD 1080p 3D HFR Ethernet - Full HD 1080p Arc e CEC - schermatura Tripla e schermatura connettore e Contatto
  • Modello: cavo HDMI 4K 60Hz - ultra HD con Ethernet (collegamento di componenti AV idonei a Internet con Audio Return Channel ARC canale di ritorno audio) e supporto 3D | supporto totale ULTRA HD 4k - 2160p a 60 Hz (4096 × 2160 Pixel)
  • Lunghezza:3 m (metri) | Schermatura: tripla (guaina e treccia) | connettore schermato separatamente (si veda figura) | connettore 2× 19 poli HDMI, dorato 24K
  • Standard: HDMI 2.0 a/b - Supporto totale UHD 4k - 2160p (4096 × 2160 Pixel) | (supporto reale 3D ed Ethernet) / compatibile con ogni versione precedente HDMI 1.0, 1.1, 1.2, 1.3, 1.3abc, 1.4a, 2.0, 2.0 a/b
  • Risoluzione massima: 4K 2160p (4096 × 2160 Pixel) | supporto totale di toni cromatici estesi come x.v. Color e Deep Color | trasferisce tutti i formati audio digitali come 2.0 (Stereo/Mono), 2.1, 5.1, 7.1, DTS-HD Mater Audio, Dolby TrueHD, Dolby Digital, DTS | Fino a 32 altoparlanti (canali audio) 【✓ Garantito a vita !】【★ Servizio Clienti ITALIANO★】
  • adatto per: qualsiasi periferica dotata di HDMI - TV - MONITOR - XBOX 360 XBOX One Playstation 3 Playstation 4 Raspberry Pi Videoproiettori / Ricevitori DVB digitale terrestre Ricevitori AV e SAT monitor TFT HD-Ready o Full HD televisori Ultra HD 3D Blu-Ray, lettori DVD o HD-DVD

Questo cavo HDMI 2.0 misura 3 metri e supporta la risoluzione UHD 4K e l’HDR. E’ la soluzione ideale per la connessione con la PlayStation, grazie ad una grafica di elevata qualità. Inoltre, supporta anche la visione di contenuti in 3D, per ampliare l’esperienza di visione. Per quanto riguarda l’audio, questo cavo HDMI supporta 32 canali e due sistemi Dolby, che garantiscono il massimo del realismo durante la sessione di gioco.

Cavo HDMI 2.0 Alta velocità

Offerta
AmazonBasics - Cavo Ultra HD HDMI 2.0 ad alta velocità, formati 3D supportati, con Audio Return Channel, 1,8 m
  • I contatti placcati oro 24 K offrono una migliore resistenza alla corrosione e un migliore trasferimento del segnale.
  • Conduttori multipolari in rame ad alta purezza che migliorano l'integrità  del segnale e minimizzano la resistenza.
  • Copertura completa fornita dall'involucro protettivo esterno in polietilene ad alta densità  e cloruro di polivinile, per isolare dai segnali esterni.
  • Il profilo intrecciato in metallo e la schermatura a due strati in alluminio e Mylar proteggono dalle interferenze dei segnali esterni, assicurando una trasmissione stabile e riducendo la perdita di segnale.
  • Cavo HDMI da maschio A a maschio A: supporta Ethernet, 3D, video 4K e canale di ritorno audio (ARC).

Anche questo cavo HDMI 2.0 ha avuto una risposta numerosa e positiva da parte dei consumatori, che dichiarano di aver avuto esperienze ottimali di utilizzo. Supporta la risoluzione UHD 4K, così come la trasmissione di contenuti in 3D. Inoltre, supporta una larghezza di banda fino a 18 Gb/s ed è retro-compatibile con le versioni precedenti.

Il suo utilizzo è molto versatile, in quanto può essere collegato a console sia di ultima generazione sia a quelle precedenti, ma anche a decoder e proiettori. Un aspetto interessante è che offre la possibilità di collegare più devices allo stesso tempo senza bisogno di ricorrere a cavi Ethernet.

Ultra HDTV Premio

Ultra HDTV Cavo HDMI 4K - 2m Premio HDMI 2.0b, Risoluzione 4K a 60Hz, HDR, ARC, Ethernet, 3D, Nylon Intrecciato, Video UHD 2160p
  • Da Full HD a 4K (2160p / 4096 x 2160) con potenza di trasmissione di 60Hz (senza interruzioni) 18GBit / s ad alta velocità
  • Cavo attutale HDMI-2.0b standard, compatibile con le versioni precedenti come la HDMI 1.4, perfetto per tutti i dispositivi HDMI come TV, PS4 Pro, Xbox One X
  • Contatti placcati in oro, rivestimento protettivo in nylon che evita la rottura del cavo. 3 strati di protezione.
  • Futuro ARC, HDR, 3D grazie a 10 bit di spazio colore RGB & supporto Ethernet, 4:4:4, HDCP 2.2
  • Testato in laboratori tedeschi specializzati, realizzato dalla rivista 4K-ultra HDTV leader del settore in Germania

Eccoci alla terza valida opzione per la scelta del cavo HDMI, che in questo caso è un 2.0b. La risoluzione che supporta quindi, va dalla Full HD all’UHD 4K, con supporto anche all’HDR e ai contenuti 3D. Il suo collegamento può essere utilizzato con i dispositivi che supportano il 4K e, di conseguenza, anche con schede grafiche.

Per gli amanti dei giochi al computer quindi, questo cavo HDMI è l’ideale, in quanto trasmette una precisione d’immagine molto elevata. L’unica limitazione potrebbe essere quella che questo cavo non può essere utilizzato solo con dispositivi che supportano l’HDMI 1.4. Per quelli più datati quindi, bisogna ricorrere a soluzioni diverse. Ad ogni modo, la connessione con i dispositivi è molto veloce, garantendo risultati di elevata qualità.

Marco,30 anni da Milano

Marco,30 anni da Milano

Ciao,sono Marco,Caporedattore di Smart4k.it. Lavoro come Ingegnere Informatico in una grossa Multinazionale e contemporaneamente gestisco questo prezioso Blog.Buona navigazione!